Informazioni turistiche, suggerimenti e consigli per organizzare al meglio le proprie vacanze sulle località delle Costa Veneziana.

Il ponte del 25 aprile a Bibione

spiaggia bibione

Il 25 aprile è in genere la festività nazionale con la quale il turismo da il benvenuto alla stagione estiva, assieme alla vicina festività del 1 maggio. Infatti, salvo sorprese (non nuove) dal fronte meteo, l’ultima settimana di aprile regala giornate tiepide, piacevoli da trascorrere al mare con amici, famiglia e figli, per ritrovare un po di relax e divertimento dopo il consueto grigiore della stagione invernale. Bibione si prepara già mesi addietro per questo appuntamento, programmando le aperture delle proprie strutture turistiche e ricettive, e raccogliendo prenotazioni alberghiere fin dal mese di gennaio.

Strutture ricettive Bibione

La spiaggia viene ripulita dalle impurità trasportate dai venti e dalle pioggie invernali, viene livellata e resa presentabile per coloro che vi passeranno il giorno della “festa della Liberazione” giocando nel bagnasciuga, organizzando un picnic al mare oppure deciderà di fare una passeggiata nel lungomare bibionense.
Molto richieste sono le vacanze all’insegna del relax e del benessere, ove Bibione primeggia grazie alla presenza di un moderno centro termale, aperto tutto l’anno ma irrinunciabile appuntamento per chi decide di trascorrere qualche giorno a Bibione per questa festività.

Buona parte degli alberghi, bed and Piscina Bibionebreakfast e degli hotel aperti propongono nei loro listini alcuni “pacchetti benessere“, dove si unisce ai pernottamenti dei buoni sconto (a volte anche gratuiti) per accedere alle piscine termali oppure a qualche trattamento benessere, tra quelli proposti dallo stabilimento Bibione Thermae.

Se il calendario è generoso, le due festività nell’arco di una settimana possono dare l’opportunità per una lunga vacanza di una settimana, il cosidetto lungo ponte primaverile. In questo caso, oltre al classico weekend (più o meno lungo), si accostano le offerte e le promozioni per un intera settimana, con proposte guidate di intrattenimento comprendenti escursioni a Venezia e le sue isole, oppure la visita della laguna sia via mare, sia nell’entroterra.
Anche se i ristoranti più grandi saranno aperti per l’occasione, consigliamo di provare il classico tour culinario, per assaggiare le specialità venete nelle tipiche “osterie” o nei ristoranti che seguono la tradizione della cucina veneta.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Top
Costa Veneziana